Bari, 35enne di Ostuni, muore dopo un intervento di bendaggio gastrico, lascia il marito e un bimbo di 6 anni

Annalisa Zizza, ostunese di 35 anni, era entrata alla Mater Dai di Bari  giovedì scorso per sottoporsi ad un intervento di riduzione dello stomaco con l’obiettivo di dimagrire. Entrata in sala operatoria alle 9 ne è uscita, dopo 10 ore,  cadavere. La famiglia ha saputo della morte della congiunta alle 19, ma alle 18.30, stando alle prime indiscrezioni, Annalisa non c’era già più. La famiglia tramite il proprio legale ha presentato una denuncia ai Carabinieri di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *