Bari, 830mila euro di farmaci chemioterapici ritrovati in una villa abbandonata a Santo spirito

A tanto ammonta il valore dei farmaci ritrovati, in questi giorni, sul patio di una villa in disuso. Ad accorgersene il proprietario dell’immobile, che immediatamente ha allertato una squadra della Volante. Per gli agenti dell’U.P.G.S.P. non è stato difficile risalire all’origine dell’ingente carico abbandonato presso l’abitazione. Si tratta, infatti, del provento di una rapina avvenuta circa un anno fa, precisamente il 17 maggio 2018, ai danni di un autotrasportatore, dipendente di una ditta farmaceutica, sita in provincia di Bari. Mentre percorreva la SS16 in direzione Foggia, l’autotrasportatore sarebbe stato sequestrato e rapinato del carico da alcuni rapinatori armati, che viaggiavano a bordo di un’Audi A6. I farmaci recuperati, ora, saranno smaltiti a causa del grave  stato di deperimento in cui versano. Attualmente sono in corso i rilievi della scientifica per risalire agli autori del furto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *