Bari – Aggredisce la compagna e poi si scaglia contro i Poliziotti intervenuti in difesa della donna

Un quarantunenne barese, pregiudicato, è stato arrestato dai poliziotti di una Volante dell’UPGSP di Bari, per resistenza, lesioni, oltraggio e minacce gravi a Pubblico Ufficiale. Dopo una segnalazione al 113 di una lite tra conviventi, in zona Madonnella, a Bari, una volante della Polizia è intervenuta nel tentativo di sedare il litigio.

Ma appena in casa, i poliziotti sono stati subito aggrediti fisicamente e verbalmente, dal quarantunenne che, in preda all’ira, aveva già distrutto gran parte del mobilio. La donna, anche lei aggredita, ha riferito agli agenti che la lite era nata per difficoltà relazionali.

Sul luogo è dovuto intervenire anche il personale del 118 per trasportare l’aggressore al Policlinico, in quanto totalmente fuori di sé, e per prestare le prime cure ai poliziotti aggrediti. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *