Bari, all’interno del Policlinico, un uomo intimorisce e minaccia un’anziana per rubarle l’auto, poi sferra pugni ai poliziotti

È accaduto all’interno del Policlinico di Bari, un uomo di 49 anni,  ha aggredito verbalmente un’anziana donna per intimidirla e costringerla, così, a consegnargli le chiavi dell’auto parcheggiata poco distante. Il 49enne, pregiudicato barese, residente a Riccione, era stato “denunciato”, poco prima,  alla Guardia Giurata, in servizio presso l’ospedale, da un altro utente per il tentato furto della sua auto. Il Vigilante ha subito comunicato l’accaduto al presidio fisso di polizia presente all’interno del Policlinico che prontamente si è  attivato. Dopo poco, infatti, l’uomo è stato rintracciato nei pressi del padiglione “Chini”, mentre intimidiva, con atteggiamenti aggressivi e minacciosi, un’anziana donna, a cui voleva sottrarre le chiavi dell’auto. Appena il malvivente si è accorto dei poliziotti, ha cercato di fuggire, ma senza successo. È stato, infatti, subito bloccato dai militari, ingaggiando con loro una colluttazione. Ai poliziotti sono sono state riscontrate lesioni guaribili in sei giorni, mentre l’uomo  rimarrà agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *