Blitz del CITES Carabinieri di Bari: denunciato inserzionista tarantino

Il nucleo CITES dei Carabinieri di Bari – servizio dell’Arma designata a contrastare, a livello nazionale e internazionale, il traffico  illecito di specie protette per garantire la conservazione della biodiversità del nostro pianeta – in seguito a specifiche attività di indagine, ha rilevato, in alcuni siti web di inserzioni commerciali gratuite, annunci di possibile vendita di oggetti in avorio di elefante, per i quali è necessaria la documentazione che ne attesti la legale acquisizione. Tra i tanti inserzionisti pugliesi, un tarantino è stato denunciato dai militari all’Autorità Giudiziaria di Taranto, in quanto ritenuto detentore abusivo di tali oggetti per un valore pari a 10mila euro. I militari hanno anche effettuato il sequestro di ventidue altri manufatti in avorio pronti per essere venduti online. Proseguono intanto le indagini degli investigatori.

IMG-20180828-WA0004IMG-20180828-WA0002

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *