Corato, Marocchino 24enne, minaccia i parenti con un coltello e poi si scaglia contro i poliziotti

È stato arrestato e condotto nel carcere di Trani il ventiquattrenne che ieri notte, intorno alle due, in via Carafa, litigava con altri connazionali, armato di coltello. Visibilmente alterato forse per l’assunzione di alcol, l’uomo è stato bloccato dai poliziotti di una Volante avvisati da alcuni presenti. Dalle prime informazioni, gli agenti hanno saputo che il ragazzo aveva precedentemente aggredito anche alcuni suoi familiari, intervenuti proprio per riportarlo alla calma. Non appena il giovane ha visto i poliziotti si è scagliato contro di loro brandendo il coltello, ma è stato bloccato. Feriti lievemente, gli agenti sono stati dichiarati guaribili in sette giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *