Denuncia due bulle per aggressione e furto e le fa arrestare

Non ci abitueremo mai a fatti di questo tipo. Ancora un episodio di violenza ai danni di una ragazza, avvenuto fuori la discoteca ‘Histoire’, a Foggia. Questa volta non si  tratta di uomini  ma di due giovani donne di 24 e 18 anni, che dopo aver adocchiato la vittima, l’hanno seguita fino all’ingresso della discoteca per toglierle la borsa. Raggiunta dall’amica con cui doveva trascorrere la serata, la ragazza derubata ha cercato, insieme a lei, di recuperare la sua tracolla contenente 70 euro, gli effetti personali e i documenti d’identità.

Poco dopo, individuate le ladre, le due amiche hanno fatto legittima richiesta degli oggetti di proprietà, ma con prepotenza ed arroganza e senza alcun preavviso, sono state prese a calci e a pugni. Denunciato subito l’episodio, gli agenti della Squadra mobile, coordinati dalla Procura di Foggia, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Foggia, a carico delle due, violente, giovani borseggiatrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *