È morto Angelo Ruggiero, il cantautore poeta

58 anni, filosofo, insegnante, cantautore e poeta. Angelo Ruggiero non c’è più. Ci mancheranno le sue straordinarie esibizioni fatte di musica e parole, con cui riusciva a creare atmosfere magiche e irripetibili. Nel 1991 è stato vincitore del premio Recanati col brano “Pinocchio”. Un capolavoro apprezzato dallo stesso Fabrizio De Andrè. Ma i successi di Angelo sono stati tanti. Canzoni d’autore indimenticabili come quelle dell’album “Regina dei Gatti “ del 1993 (BMG), o “L’amore che non si può dire” del 2005 (Sottosuono), e ancora, “La nave”, nel 2009, uno dei brani dell’album “Solo”, scritta con l’amico Gianmaria Testa. Angelo lascia una bambina di appena due anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *