Esplode distributore automatico, 23enne in codice rosso al “Fazzi” di Lecce

Il fatto è accaduto a Nardò (LE) durante l’allestimento di un negozio all’ingrosso. Erano circa le 4 di notte quando, per un cortocircuito, un operaio 23enne, cinese, sarebbe stato colpito in pieno volto e al torace dall’esplosione di un distributore automatico a cui stava lavorando. Rimasto esanime sul pavimento per diversi minuti, il ragazzo è stato trasportato in codice rosso al “V. Fazzi” di Lecce. Carabinieri e Ispettori dello Spesal, indagano per accertare eventuali responsabilità legate alla sicurezza dei luoghi di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *