“Lo Spirito Santo guida la Chiesa tra realtà e sogno di Comunione”, nella 16ª rappresentazione della Passione di Cristo, ad Adelfia, il 16 aprile, alle 19.30, in Corso Umberto I

 

Martedì 16 aprile, alle 19:30, corso Umberto I, una delle vie principali di Adelfia (Montrone), si animerà per la 16ª  rappresentazione della Passione di Cristo. Un memoriale sacro ma anche un invito a riflettere sull’attuale condizione umana in un contesto sociale sempre più secolarizzato. Il titolo della manifestazione, “Lo Spirito Santo guida la Chiesa tra realtà e sogno di comunione”, è il risultato di un percorso a sfondo ecumenico, che parla di pace e fratellanza, di cui Papa Francesco si è fatto promotore da tempo. Al regista, il 63enne Enzo Barile, il compito di guidare le 150 persone, tra protagonisti, figuranti e organizzatori, coinvolti nella recitazione. Mentre l’organizzazione, che ha il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Adelfia, è stata affidata alla parrocchia adelfiese San Nicola di Bari e al parroco Don felice Iacobellis.

Attori protagonisti:
Vittoriano Mumolo (Gesù), Enzo Cantacessi (Pietro), Gianfranco Di Lorenzo (Giovanni), Francesco Crudele (Giuda) Altri apostoli: Angelo Nardulli, Vincenzo Cosola, Giacomo Rutigliano, Donato Colacicco, Daniele Carmine Di Nanna, Costantino Cuzzi, Luigi Cafarchia, Donato Marotta, Nicola Ungari.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *