Monopoli – Teatro Mariella, al via la 5^ stagione di prosa e teatro per famiglie, il 21 e il 24 Novembre, rispettivamente alle ore 21 e 18. Ecco gli appuntamenti

L’Associazione APAD Onlus nasce a Monopoli nel 2003 con lo scopo di promuovere adozioni a distanza e  progetti nei Paesi in via di sviluppo, oltre che sussidi sul territorio destinati a migranti, senzatetto, anziani.  Numerosissimi e degni di lode sono i progetti già conclusi in  Angola, Bolivia, Egitto e Rwanda: bonifica terreni dalle mine antiuomo, spedizione di container con cemento, pannelli solari, derrate alimentari, generatori di corrente ed impianto di  attrezzature ospedaliere.

Nonostante questi impegni, l’Associazione non ha dimenticato la sua città natale: grazie ai suoi proventi  è stato  ristrutturato l’Auditorium annesso alla casa di riposo Romanelli – oggi  Teatro Mariella – che ospita una compagnia teatrale di anziani  – “I viaggiatori della terza età” -, i quali usufruiscono gratuitamente di laboratori di teatro e teatroterapia. Ma non è tutto:  dal 2015 e per ogni anno successivo, al Teatro Mariella, l’Apad ha organizzato una rassegna teatrale di prosa e teatro di narrazione e dal 2016 è previsto anche un cartellone per famiglie e ragazzi.

Si inaugura il 24.11.2019, alle ore 18,  la quinta rassegna teatrale per famiglie e ragazzi dagli 8 anni in su, con “Mattia e il nonno”, dal romanzo di Roberto Piumini, adattamento e regia Tonio De Nitto, con Ippolito Chiariello. Un lavoro che ci insegna, con gli occhi innocenti di un bambino e la saggezza di un nonno, a vivere la perdita come trasformazione e a comprendere il ciclo della vita.
La rassegna di prosa avrà inizio Giovedì 21.11.2019, alle 21, con  “Ogni bellissima cosa” di  Duncan Macmillan e Jonny Donahoe,  con Carlo De Ruggieri, regia Monica Nappo. Un gioioso potente inno alla vita suggerito da un bimbo che, nonostante viva l’atmosfera deprimente del “mondo dei grandi” senza comprenderne la causa, inizia una lista di tutte le cose bellissime che ci sono attorno a noi e che sono un buon motivo per vivere e svegliarsi con il sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *