Palo del Colle (BA), minaccia, picchia e brucia le auto della ex, arrestato 33 enne del posto

C.F., pregiudicato, non accettava la decisione dell’ex fidanzata di voler mettere fine alla loro relazione sentimentale, che durava da due anni. Per questo motivo ha messo in atto una serie di comportamenti fortemente lesivi nei riguardi della donna, con l’obiettivo di spaventarla e indurla a ritornare sui propri passi. Prepotenze di ogni genere, minacce, insulti, aggressioni plateali, anche fisiche, estorsioni e, nel giro di pochi giorni, danneggiamenti col fuoco di due auto in uso alla ex.

Gravi comportamenti che hanno indotto la donna a sporgere denuncia ai Carabinieri della stazione di Palo che, coordinati dalla Procura della Repubblica, dopo aver ottenuto tutti i riscontri oggettivi dalle indagini subito avviate, hanno inchiodato l’uomo alle proprie responsabilità. Pertanto il Gip ha emesso un’ordinanza di arresto ai domiciliari per il 33 enne con l’obiettivo di porre fine alle persecuzioni rivolte all’ex compagna. Inoltre il pregiudicato aveva in più occasioni estorto alla vittima denaro che utilizzava per l’acquisto di droga di cui era, da diverso tempo, assuntore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *