Rapina sulla A14, guardie giurate sequestrate e disarmate, costrette a consegnare 100.000 e.

Mentre percorreva la A/14 Bologna-Taranto, all’altezza dei caselli Bari Sud – Acquaviva Delle Fonti, nei pressi di Sannicandro, un furgone portavalori  dell’IVRI, con due guardie giurate a bordo, ieri, tra le 7 e le 8, è stato bloccato da due Suv con almeno sei malviventi a bordo. Al km 679 +100 SUD, le due guardie giurate, a bordo del furgone che procedeva in direzione Taranto, sono state costrette a fermarsi e sotto minaccia, a scendere, a consegnare le armi e 100.000 € di monete sistemate in diversi sacchetti. Dopo aver portato a termine la rapina, i malviventi hanno fatto perdere le loro tracce attraverso un varco creato ad hoc nel guard rail al km 686+200. Sono tuttora in corso le ricerche, coordinate dal Dirigente Sup. Dott. Luca Speranza della polizia giudiziaria del compartimento polstrada Puglia, per identificare gli autori della rapina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *