Rimuovere, Coprire, Ridurre, Stabilizzare e Contrastare le parole d’ordine del sit-in dei precari di martedì 12 marzo, a Bari e in tutte le città italiane

La FLC Cgil, la Cisl scuola e la Uil scuola RUA, il 12 marzo, promuovono il sit-in dei precari “Basta Precarietà #io lavoro a scuola”. L’iniziativa, estesa a tutte le città italiane, intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulle urgenze della scuola disattese da troppo tempo. Si parlerà di rimuovere le criticità che si prevedono per il nuovo anno scolastico, causate dalla fase transitoria delle immissioni in ruolo relative alle assunzioni degli abilitati e dei docenti con tre anni di servizio; di coprire con le immissioni in ruolo tutti i i posti liberi, compresi quelli lasciati dai “Quota 100”; di ridurre i costi dei corsi di specializzazione sul sostegno e di stabilizzare il personale ATA e  di contrastare il processo di regionalizzazione per il reclutamento dei docenti. A Bari, l’appuntamento sarà presso l’Ufficio scolastico regionale per la Puglia, in via S. Castromediano, dalle 15:00 alle 17:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *