Sbarcano a Lampedusa gli 82 migranti della Ocean Viking, 24 affidati all’Italia, mentre la nave resta al largo

Una settimana di trattative e l’attesa per gli 82 migranti a bordo della Ocean Viking è terminata. Con il nuovo Governo, dopo 14 mesi di porti chiusi, il “place of safety” (porto sicuro) è realtà. Tutti i migranti, sono stati già trasbordati sulle nostre motovedette per essere poi trasferiti nell’hotspot di Lampedusa. Le istituzioni hanno subito fatto sapere che il piano di redistribuzione dei migranti è già stato predisposto secondo la disponibilità di Italia, Germania e Francia – che ne accoglieranno 24 per ciascuna -,  Portogallo, che ne ospiterà 8, e Lussemburgo 2.

Il Pd si dichiara soddisfatto e al Ministro degli interni Di Maio che dice, “C’è un grande equivoco sul fatto che sia stato assegnato un porto sicuro alla Ocean Viking per il semplice motivo che noi lo abbiamo assegnato solo perché l’Europa ha deciso di aderire alla nostra richiesta di prendere gran parte di quei migranti”, Salvini risponde, “È la resa. Fra le promesse di Conte all’Europa c’era anche questa”.

Intanto la Ocean Viking rimane al largo, ma ha già precisato che tornerà in zona Sar mantenendo lo stesso copione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *