Un Recital per giovani di talento. Sabato 4 maggio, alle 20, presso il Circolo Unione di Bisceglie

Il Circolo Unione di Bisceglie, presso la propria sede, ha organizzato nell’ambito delle iniziative culturali in programma, un concerto per promuovere giovani di talento. Se “la musica è l’anima dell’universo e ci connette ovunque siamo”, i due musicisti Giuseppe Maria Francesco Cotugno e Domenico Bruno, l’uno al clarinetto, l’altro al pianoforte, protagonisti della serata, attraverso le loro attesissime performances, sapranno esprimere in modo ineffabile quest’idea.

«Ho sempre amato lo studio della musica e in particolare del clarinetto – dice Giuseppe Maria Cotugno – . Il mio più grande riferimento al Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” –  che ho frequentato e dove mi sono diplomato all’età di 17 anni – , è stato il Maestro Antonio di Maso. Da quel momento ho partecipato a numerosi concorsi, e come solista ho conquistato il primo posto al XVIII e XIX Concorso Nazionale. Ma sono anche studente liceale, infatti frequento la quarta classe dello scientifico “G. Galilei” di Bitonto. L’esibizione di domani, nonostante io abbia partecipato a tante manifestazioni, eventi e concorsi, sarà emozionante come sempre, perché ogni espressione dell’anima, come la musica, è unica, nuova ed irripetibile».

«Anch’io mi sono diplomato al “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida di Rosa Santamato. Ma il mio più grande interesse è stato subito il pianoforte – racconta Domenico Bruno -. Ho partecipato a numerosi Concorsi, nazionali ed internazionali, sia da solista sia in formazioni cameristiche, classificandomi sempre ai primissimi posti. Mi piace insegnare pianoforte e lo faccio con cura e passione da molti anni presso la scuola media “R. Monterisi” di Bisceglie».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *